Il volontariato reggino e l’emergenza coronavirus – Gli esiti di un’indagine svolta dal Centro Servizi al Volontariato dei Due Mari di Reggio Calabria

Il tempo di pandemia da Covid-19 ha comportato cambiamenti notevoli nella vita degli individui e delle comunità.
Anche il mondo del non profit si è trovato da un giorno all’altro a vivere uno stravolgimento sotto diversi punti di vista: operativo, organizzativo, relazionale, sociale, economico, ecc. Alla luce di uno scenario così profondamente mutato, il CSV dei Due Mari ha lanciato un sondaggio che, anche sulla base di linee guida condivise con il sistema nazionale dei Centri di Servizio, ha puntato sia a ricapitolare le attività messe in campo dal mondo del Terzo Settore della Città Metropolitana di Reggio Calabria durante la fase di emergenza sia a focalizzare i bisogni delle organizzazioni non profit nel post-emergenza.

Scarica il file Indagine_CSVRC_Volontariato-e-pandemia_giu2020.pdf (29 download)