L’associazione “Centro La Famiglia” promuove il Progetto “ReteCheAscolta”

L’Associazione “Centro La Famiglia” sta svolgendo, già dal mese di Luglio, un’attività di volontariato, a cui partecipano oltre 300 operatori volontari sparsi su tutto il territorio italiano, che attraverso un numero unico (territoriale e nazionale) accoglierà in modo immediato e capillare le richieste d’aiuto dell’utenza, una sfida di ampio respiro che esprime il “volto” di una Chiesa e una comunità che si fanno ascolto e aiuto per chi ha bisogno.

Attraverso un complesso lavoro organizzativo di alto respiro, gli operatori sono stati dotati di specifiche app collegate ad una piattaforma unica da cui potranno dare risposta diretta o connettersi ai servizi di sostegno più vicini alla tipologia di richiesta.

ReteCheAscolta è la denominazione della piattaforma che consente di operare. il progetto è organizzato dall’Ufficio della Pastorale Familiare della CEl, dalla Confederazione dei Consultori Familiari di Ispirazione Cristiana (CFC) e dall’Unione Consultori Prematrimoniali e Matrimoniali (UCIPEM), dalla Caritas Italiana e dall’Ufficio Catechistico Nazionale Disabili.

Scarica il file locandina-dic20.pdf (33 download)